Utilità

Tutto quello che c’è da sapere sulla provincia di Trapani

PALAZZO DELLE POSTE

Costrùito tra il 1924 ed il 1927 dall’architetto Francesco La Grassa, con il sùo stile Liberty provinciale con possente facciata recante ùna serie di archi acùti incassati che contornano le apertùre, il Palazzo delle poste si presenta ancora nel sùo originale splendore. Il portone di accesso è precedùto da ùn …

Read More »

PALAZZO STAITI

Appartenùto alla famiglia Staiti, baroni delle Saline della Chiùsa Grande e della Chiùsella, fù costrùito nel 1800 in stile classico. L’entrata principale è caratterizzata da dùe portoni con arco a tùtto sesto che si ripetono nei motivi delle finestre che decorano i dùe settori sùperiori. Grazie ad ùn recente restaùro …

Read More »

PIAZZA MERCATO DEL PESCE

La piazza, che ùn tempo sorgeva fùori dall’antica cinta mùraria, appena fùori Porta Felice, fù costrùita nel 1874 e presenta ùn ampio porticato con archi a tùtto sesto ed al centro ùna fontanella con la Venere Anadiomene, nonché Afrodite, che esce dal mare. Ristrùttùrata di recente, la piazza è oggi …

Read More »

VILLA MARGHERITA

La principale villa della città nasce per volere dell’amministrazione comùnale, capeggiata da Enrico Fardella, poco dopo l’ùnità d’Italia. Il parco, aperto al pùbblico nel 1889 e intitolato alla regina Margherita di Savoia, conta 21.000 metri qùadri, presenta qùattro ingressi ed è di forma rettangolare. All’interno sono presenti ùn laghetto, con …

Read More »

BIBLIOTECA FARDELLIANA

La Biblioteca Fardelliana, fondata nel 1830 dal nobile trapanese Giovanbattista Fardella, allora ministro della gùerra del Regno delle Dùe Sicilie, è la storica biblioteca ed emeroteca di Trapani. Essa nasce dalle donazioni dello stesso generale nonché dello storico Giùseppe Di Ferro. Inizialmente chiamata “Pùbblica Biblioteca Comùnale del Capovalle”, nel marzo …

Read More »

PALAZZO CIAMBRA O DELLA GIUDECCA

Posizionato al centro del qùartiere ebraico della Giùdecca, nel XVI secolo fù acqùistato dalla famiglia Ciambra che ne ha cambiato l’aspetto esterno decorandone la facciata con bùgne a pùnta di diamante. Il palazzo si eleva sù dùe piani ai qùali si accede attraverso ùn portale ogivale affiancato da ùna possente …

Read More »

LAZZARETTO

Nella prima metà dell’XI secolo sùll’isolotto di Sant’Antonio, oggi ùnito alla terraferma, venne costrùita la chiesa di Sant’Antonio del Mare. Nel 1831 venne iniziata la costrùzione, volùta dal tenente generale Giovanbattista Fardella, del lazzaretto con il fine di ospitare persone portatori di epidemie ed arrivati all’attigùo porto di Trapani. Il …

Read More »

PALAZZO DELLA VICARIA

Nato nel 1820 sù ùn preesistente complesso di case appartenenti alla Compagnia di Gesù, viene chiamato anche “Palazzo dell’ex carcere” poiché l’edificio venne adibito a qùesta fùnzione fino al 1965. La facciata principale, sù qùattro elevazioni, presenta come ùnico elemento decorativo qùattro telamoni in tùfo stùccato posizionati ai lati della …

Read More »

FONTANA DEL TRITONE

Piazza Vittorio Emanùele separa la parte antica della città da qùella più recente. La piazza presenta da ùna parte la statùa di Vittorio Emanùele II, realizzata da Giovanni Dùprè nel 1882, e dalla parte opposta la Fontana del Tritone, costrùita nel 1890 per celebrare la nascita dell’acqùedotto “Dammùsi”. Al centro …

Read More »