Torna l’incubo incendi in Sicilia fiamme a Montagna Longa, evacuate alcune abitazioni a Scopello

Torna l’incubo incendi in Sicilia: fiamme a Montagna Longa, evacuate alcune abitazioni a Scopello 

Incendio a Montagna Longa, vicino Carini, in provincia di Palermo. Un grosso rogo fino a tarda sera era ben visibile, con la popolazione in allerta. Altri roghi ad Altavilla Milicia, Caccamo, Borgetto e a Corleone in contrada Manosella.

Per effetto del vento non si sono potuti levare in volo gli elicotteri, mentre i Canadair hanno fatto presto ritorno alla base per la scarsa visibilità.

Sono stati già divorati diversi ettari di bosco e macchia mediterranea. Due gli incendi a Borgetto, nel territorio di Bosco Balata e nei pressi del santuario di Romitello.
Due i roghi anche a Caccamo, nelle contrade Noce e in Santa Maria. Tutte le squadre antincendio sono state impegnate su più fronti. A dare manforte ai vigili del fuoco e forestali, anche i volontari della protezione civile.

Apprensione anche a Scopello, nel Trapanese, dove un vasto incendio – appiccato in almeno due punti e alimentato dal forte vento di scirocco – è divampato in serata in località Fontanafredda, minacciando la Riserva dello Zingaro già devastata dai roghi di fine agosto.

Alcune abitazioni sono state evacuate. Nel luogo sono arrivati pompieri e forestale.

© Riproduzione riservata