Tentato furto in una villa a Mazara, un arresto in flagrante

Tentato furto in una villa a Mazara, un arresto in flagrante 

È stato sorpreso mentre cercare di rubare all’interno di una villa a Mazara del Vallo. B.A., 41 anni con precedenti, è stato arrestato nella notte dello scorso 15 settembre (ma è stato restituito noto soltanto adesso) per tentato furto aggravato.

Il ragazzo è stato notato dagli agenti della Volante che percorrevano, nell’ambito dei servizi sul territorio, il lungomare Fata Morgana mentre su uno Scarabeo, stava trasportando un voluminoso soffiatore a scoppio.

Alla vista degli agenti di pubblica sicurezza, il ragazzo ha abbandonato il mezzo con tutto il suo carico per darsi alla fuga. Ma è stato fermato dopo un lungo inseguimento ed ha confessato di aver trafugato una villa abitata nella località balneare di Tonnarella.

I padroni di casa, che in quel momento dormivano, non si sono accorti di nulla. Arresti domiciliari  con l’applicazione del braccialetto elettronico per B.A. Mentre la refurtiva è stata restituita in mattinata ai proprietari.

© Riproduzione riservata