riprende a Marsala e Pantelleria la stagione enoturistica

riprende a Marsala e Pantelleria la stagione enoturistica 

Riparte la stagione enoturistica delle Cantine Pellegrino che, dopo l’emergenza Covid, riaprono le porte della loro sede storica a Marsala e della cantina di Pantelleria, l’isola vulcanica nel cuore del Mediterraneo dove nascono vini figli di una viticultura eroica.

La stagione si preannuncia ricca ed intensa, con molteplici iniziative, volte a far scoprire i tesori di Marsala e della sua costa, da dove è iniziata la storia di Pellegrino 140 anni fa. “L’emergenza Covid ha causato un inevitabile rallentamento, ma abbiamo prontamente adeguato la nostra struttura e i nostri servizi e appena è stato possibile abbiamo ricominciato ad accogliere in sicurezza i visitatori”, dichiara Maria Chiara Bellina, responsabile enoturismo di Cantine Pellegrino. “Ora siamo pronti per iniziare con il nostro solito entusiasmo una stagione fatta di cultura del vino ma anche di momenti di svago e spensieratezza”.

ENOTURISMO A MARSALA
Fulcro e anima delle Cantine Pellegrino, Ouverture inaugura in questi giorni le nuove terrazze, luogo magico da cui poter ammirare un panorama mozzafiato, con il profilo sinuoso delle Isole Egadi, i tramonti infuocati delle Saline di Marsala e il monte Erice, che svetta in lontananza, il tutto sorseggiando un calice di buon vino. Ouverture è uno spazio innovativo, dalle architetture avanguardiste, in cui è possibile perseguire degustazioni tecniche guidate, corsi di cucina siciliana tenuti da chef…