Quattro scosse di terremoto nel Trapanese. La più forte ha avuto una magnitudo di 3.5

Quattro scosse di terremoto nel Trapanese. La più forte ha avuto una magnitudo di 3.5 

Quattro scosse di terremoto sono state registrate nel Trapanese dalla sala sismica dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma tra le 05.47 e le 05.51. La prima di magnitudo 3.1 a tre chilometri a sud di Vita a una profondità di 18 chilometri; dopo otto secondi un’altra scossa di magnitudo 3.5 (la più forte delle quattro) è stata registrata a due chilometri a sud ovest di Vita a una profondità di 14 chilometri. 

Quattro scosse di terremoto sono state registrate nel Trapanese dalla sala sismica dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma tra le 05.47 e le 05.51. La prima di magnitudo 3.1 a tre chilometri a sud di Vita a una profondità di 18 chilometri; dopo otto secondi un’altra scossa di magnitudo 3.5 (la più forte delle quattro) è stata registrata a due chilometri a sud ovest di Vita a una profondità di 14 chilometri. 

Il terzo terremoto, di magnitudo 3.1, è avvenuto alle 05.48 a due chilometri a nord est di Salemi a una profondità di 18 chilometri. Circa tre minuti dopo (alle 05.51) una quarta scossa è stata registrata a tre chilometri a nord est di Salemi a una profondità di 17 chilometri. Al momento, non si registrano danni a cose o persone.