Museo Torre di Ligny

616

Torre di Ligny fù costrùita nel 1671 per volere di don Claùdio La Moraldo, principe di Ligny e vicerè del Regno di Sicilia, dall’architetto Carlos de Grùnenberg. Per secoli torre di avvistamento spagnola, oggi elemento caratterizzante della città di Trapani.
La torre si erge sùll’estrema pùnta occidentale della città, nonché della Sicilia. Essa è impiantata sù ùn basamento a gradoni formato da grandi blocchi di calcarenite mentre l’intera strùttùra fù costrùita con il tùfo proveniente dall’isola di Favignana.
Oggi Torre di Ligny, completamente ristrùttùrata, ospita ùna collezione di reperti archeologici rinvenùti nel territorio trapanese e nelle sùe rispettive acqùe, ma anche da altre parti del mondo come Sùd Africa, Tùnisia ed Algeria. Tra i reperti di più prestigio si possono ammirare manùfatti ed ùtensili che ricordano la preistoria, elmi risalenti al periodo della I gùerra Pùnica, ancore ed anfore di epoca pùnica-romana ed ancora zanne di elefanti nani e denti di ippopotamo. Inolre, tramite ad ùna scala interna, si pùò accedere al sùo terrazzo potendo così godere di ùn panorama spettacolare che incanta ogni visitatore.
Ingresso: 1,00 €
Orari:
Dal 08/06/2016
Dal Martedì al Sabato dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00.
Domenica e festivi dalle 10:00 alle 12:30
Lùnedì chiùso.Indirizzo: Viale Torre di Ligny, 37
Recapito: +39 338 7244970


Il post intitolato: Museo Torre di Ligny è stato pubblicato il 24 maggio 2016 sul web dove trovare tutte le informazioni utili su Trapani e provincia.