Manca il personale all’ospedale di Marsala, Donato “A rischio i servizi per i cittadini”

Manca il personale all’ospedale di Marsala, Donato: “A rischio i servizi per i cittadini” 

Scarseggia il personale all’ospedale di Marsala. A richiamare l’attenzione sulla vicenda l’europarlamentare della Lega Francesca Donato, che ha avviato una serie di visite negli ospedali di Sicilia e Sardegna, per documentarne le criticità e individuare le possibili soluzioni.

“Pretendere che pochissimi medici, senza infermieri e percorsi di sicurezza adeguati, gestiscano da soli l’emergenza attuale e quella che potrebbe verificarsi, anche alla luce della risalita dei contagi da coronavirus, è irrealistico e inaccettabile. Chi deve intervenire lo faccia senza indugio”.

“Ieri mi sono recata all’ospedale Paolo Borsellino di Marsala – ha continuato la Donato – in risposta alle tante sollecitazioni di cittadini marsalesi sulle sue gravi inefficienze, dovute soprattutto ad una drammatica carenza di organico e ad un’inadeguatezza strutturale, in relazione al trattamento nel Pronto Soccorso dei soggetti positivi al Covid-19”.

“Chi opera nelle strutture ospedaliere, lavorando con ritmi incessanti e spendendosi in prima persona senza sosta, sa già come risolvere i problemi, ma le legittime richieste dei medici ospedalieri rimangono purtroppo inascoltate. Credo che la dignità di una popolazione si tuteli a partire dai soggetti più deboli e nel momento in cui sono al massimo della fragilità, come i malati”.

“Quindi – ha concluso l’eurodeputata – ho deciso di intervenire presso il Commissario Straordinario ed il Direttore Sanitario Aziendale, al…