Impennata di nuovi positivi in Sicilia. 2 a Ragusa. Morta la donna ricoverata a Ibla

Impennata di nuovi positivi in Sicilia. 2 a Ragusa. Morta la donna ricoverata a Ibla 

Nelle ultime 24 ore, infatti, i casi nell’Isola sono stati 83, esattamente 50 piu’ di qualche giorno fa. Di questi ben 26 sono immigrati, 16 ospitati nel centro di accoglienza di Agrigento, nove nell’hot spot di Lampedusa e uno in quello di Trapani. Il totale di persone attualmente positive sull’Isola sale a quota 1.227. E’ quanto emerge dal quotidiano Bollettino del Ministero della Salute e della Protezione Civile. Nelle zone 17 sono i casi ad Agrigento di cui 16 immigrati, 13 a Catania, 21 a Messina, 19 a Palermo di cui 9 immigrati, 2 a Ragusa, 2 a Siracusa, 9 a Trapani di cui un extracomunitario.

I casi totali registrati da inizio pandemia passano a 4.433, mentre non si registrano decessi nelle ultime 24 ore, con i deceduti totali che rimangono 287. Le persone attualmente ricoverate con sintomi sono 76 (5 in piu’ di qualche giorno fa), dei quali 12 in terapia intensiva (piu’ 2 rispetto a qualche giorno fa). 1.139 le persone in isolamento domiciliare, mentre i tamponi effettuati qualche giorno fa sono stati 5.627.  Purtroppo è morta la donna di Avola che era ricoverata all’ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa Ibla.