Il Trapani batte anche il Crotone e non molla la salvezza. Ora la palla passa al Coni

Il Trapani batte anche il Crotone e non molla la salvezza. Ora la palla passa al Coni 

Chiude il campionato con una vittoria il Trapani di mister Fabrizio Castori, che questa sera, al “Provinciale”, ha battuto il Crotone di Giovanni Stroppa. Granata che, dopo aver giocato un primo tempo un pò sotto tono, giocano invece un secondo tempo di altissimo livello, portandosi sul 2-0 in soli quattro minuti e gestendo alla grande il risultato fino alla fine del match, conquistando altri tre punti fondamentali, che permettono ai uomini di Castori di potere ancora sperare nella salvezza, già teoricamente conquistata sul campo, ma non ufficialmente per il Coni, che giovedì prossimo deciderà se rimborsare al Trapani quanto meno uno dei due punti di penalizzazione, punto che darebbe la possibilità ai granata di potersi almeno giocare i play-out e provare a rimanere in Serie B anche per la prossima stagione.

Cronaca

Nel secondo tempo si fa vedere subito il Crotone al 51′ con Simy che controlla il pallone e calcia in porta, la sua conclusione viene deviata da un difensore granata e si spegne sul fondo. Ma al 54′ il Trapani passa in vantaggio: calcio di punizione battuto dallo specialista Taugourdeau, sfera che viene deviata dalla barriera e si infila all’incrocio dei pali, non può nulla Festa, è 1-0. E al 58′ i granata trovano anche il gol del raddoppio: errore in fase di…