Controlli nei cantieri edili a Trapani, multe e denunce a raffica

25

Continuano le attività ispettive da parte dei carabinieri del comando provinciale di Trapani che hanno effettuato una serie di controlli per contrastare il fenomeno del lavoro nero e per la tutela della salute dei lavoratori.

Occhi puntati su alcuni cantieri edili dei due comuni del trapanese. Cinque imprenditori edili sono stati denunciati per non aver recintato l’accesso ai cantieri e non aver predisposto con opportuni parapetti i lati prospicienti il vuoto.

if(window.googletag){ googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘rcsad_Bottom1’);});}

Individuati complessivamente poi 7 lavoratori italiani in nero su 16 che erano presenti. I carabinieri del NIL hanno anche adottato cinque provvedimenti di sospensione di attività imprenditoriale e comminato ammende per quasi 29mila euro e sanzioni amministrative per poco più di 42mila euro.

L’articolo di Laura Spanò nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola.
Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

https://platform.twitter.com/widgets.js